Turismo.Parma il sito ufficiale del turismo della Provincia di Parma

In questa sezione:
- Itinerari
- Comuni
- Campi sportivi
- Castelli,torri
- Centri culturali, ricreativi
- Chiese, abbazie, santuari, maestà
» Chiesa dei Santi Vito, Modesto e Crescienza a Gravago Pieve
» Chiesa dell'Annunciazione a Boccolo
» Chiesa di Iggio
» Chiesa di Pellegrino Pse
» Chiesa di San Bartolomeo a Costageminiana
» Chiesa di San Giovanni Battista a Bardi
» Chiesa di San Leonardo a Metti
» Chiesa di San Lorenzo a Bore
» Chiesa di San Lorenzo e Battistero di Serravalle
» Chiesa di San Michele a Grezzo
» Chiesa di Santa Felicita a Bore
» Chiesa di Santa Margherita e chiostro di Sivizzano
» Chiesa di Santa Maria Assunta a Casanova
» Chiesa di Santa Maria Assunta a Pione
» Chiesa di Sant'Ilario a Faggio.
» Chiese a Bardi
» La Chiesa di San Maurizio
» Oratorio di San Rocco
» Pieve di Santa Maria Assunta a Fornovo
» Santa Maria Addolorata a Bardi
» Santuario di Careno
- Ristoranti
- Località
- Musei
- Palestre
- Parchi,riserve naturali
- Piscine
- Terme
- Ville, dimore, angoli storici

Tipologia:
Comune:



Oratorio di San Rocco

Questo Oratorio sorge presso la Villa di Pereto, in territorio di Metti sulla strada che si dirige verso Pozzolo.

La visita Pastorale del Vescovo Pisani del 1774 riferisce quanto sempre esposto nei racconti e nelle tradizioni: "Si dice da vecchi che fu eretto al tempo della contaggione"memoria del tutto verosimile, ma riferita ad una peste del 1500, forse, in questo caso quella dell’anno 1524.

L’Oratorio è già ricordato nella Visita del Vescovo Castelli del 1579.
Questa visita non ci fornisce molte notizie ma ci precisa che è a volta e pitturato ed è posto sulla strada. Documenti successivi del 1599 descrivono l’Oratorio posto su un colle "amenissimo e fertile, un miglio dalla chiesa parrocchiale", abbastanza ampio e ben ornato.

L’edificio dedicato a S.Rocco di impianto seicentesco da memorie verosimili fu eretto al tempo di una peste probabilmente quella del 1524 e subì vari interventi di ristrutturazione.

L’esterno si presenta in sasso con copertura arenaria.

La campana è posta in qualche modo nella parte anteriore sopra il tetto "in quodam semicastrum ligneum" praticamente sostenuta da un piccolo castello in legno.

La campana in bronzo, che ancora oggi rimane è datata 1533 con la seguente iscrizione "in onorem sancti Rochi MDXXXIII". Un’altra campana detta della tempesta: "at fulgore ed tempestate libera nos" data 1930 nei racconti popolari veniva suonata per allontanare il maltempo. L’interno è ad aula unica e si conclude con un’abside semicircolare.



Scheda pratica per "Oratorio di San Rocco"
Comune
Bore
Indirizzo
Via Roma 43030
Informazioni
Tel. 0525 79137 bore@comune.bore.pr.it

Dove dormire
Albergo
» ALBERGO PROVINCIALE1126
» AURORA410
» VERDI736
Case-per-ferie
» CANONICA POZZOLO40


data di creazione: 12/08/2005
data di modifica: 20/10/2005
segnala a un amico
versione stampabile

 

  Home / Nuovo / Informazioni generali / Luoghi da visitare / Lungo la Via Francigena / Tempo libero / Macroarea / 
web design LTT

^ Torna a inizio pagina ^